Ultima modifica: 7 June 2018

STOP AL BULLISMO

 

 

A chi rivolgersi se…..

 

INIZIATIVE A.S. 2017/2018

 

 7 FEBBRAIO 2018 – “GIORNATA NAZIONALE CONTRO IL BULLISMO A SCUOLA”

Iniziative nella Scuola Secondaria   – nella Scuola Primaria

 

LA SCUOLA PRIMARIA DICE “NO” AI BULLI

07/02/2018

 

ESPERIENZA “PEER TO PEER” 

Di seguito pubblichiamo l’opinione della rappresentante dei genitori della 2*C che ha assistito alle attività sulla Peer education sul tema “Il bullo balla da solo”,  che ha coinvolto gli studenti della Scuola Primaria e Secondaria:

“Ottimo progetto interattivo, ben realizzato sia per il confronto tra i ragazzi attori e gli spettatori ( che hanno partecipato con entusiasmo e mostrato di gradire molto), sia per il supporto di brevi ed incisivi minicartoon che hanno mostrato in modo efficace i pericoli del web. Consiglio ai genitori di collegarsi a generazioni connesse.it per vederli insieme ai ragazzi. Sono tematici, cito ad esempio “Chat woman”. Complimenti a professori e ragazzi per l’ottima iniziativa.🤗 Forza…sbulloniamo il bullo😉”

 

 

LA POLIZIA POSTALE GLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA

06/02/2018

 

 

 

INCONTRO FORMATIVO “PREVENZIONE E CONTRASTO DEI FENOMENI DEL BULLISMO E DEL CYBERBULLISMO”

12/01/2018

La tematica è stata approfondita attraverso l’intervento tenuto dal  relatore Dott. Ing. Gian Luca MARCIALIS, 

docente presso Università degli Studi di Cagliari – Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (DIEE)

Articolo della Gazzetta di Mezzogiorno del 26 gennaio 2018

 

 

BULLISMO E CYBERBULLISMO

 

Mercoledì 4  aprile, presso l’auditorium del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo (FG), si è svolto  un incontro-dibattito sul tema del Bullismo e Cyberbullismo dal titolo “Imputabilità del minore per fatti illeciti e conseguenze per chi esercita la responsabilità genitoriale, affinché genitori, alunni, docenti e figure professionali del territorio possano riconoscere e contrastare ogni forma di sopraffazione e discriminazione, nonché promuovere la cultura del rispetto. 

Sono intervenuti il Dirigente Scolastico Francesca Chiechi, il Dott. Ing. Gian Luca MARCIALIS, il Dott. Claudio Spadaro, l’Avv. Ljudmilla Tonia Venditti, l’Avv. Maria Venditti e la Dott.ssa Titti De Nuccci

Le foto della serata

 

 

P.T.O.F.  ANNUALITA’ 2017/2018 – Progetto “Il bullo balla da solo”

09/01/2018

Nell’ambito del Progetto “Il bullo balla da solo” e nell’ottica di un sistema formativo integrato tra Scuola e Territorio, le classi seconde e terze della Scuola Secondaria di 1° grado sono destinatarie di un incontro formativo – informativo sul tema “Prevenzione e contrasto dei fenomeni del bullismo e del cyberbullismo” e, più in particolare, sulla “Sicurezza informatica” (CALENDARIO)

 

DOCUMENTI UTILI: 

  1. VADEMECUM – Bullismo e Cyberbullismo: che fare?
  2. Linee di Orientamento (MIUR – aprile 2015)
  3. Linee di Orientamento (MIUR – aggiornate ad ottobre 2017)
  4. Piano d’azione d’Istituto per la prevenzione del Bullismo e Cyberbullismo (a.s.2017/2018)
  5. Bando di concorso “Lo scrigno della gentilezza” (a.s.2016/2017)
  6. PATTI EDUCATIVI DI CORRESPONSABILITA’ (aggiornati alla L.71 del 29 maggio 2017 “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”):

          – Scuola dell’Infanzia

          – Scuola Primaria

          – Scuola Secondaria di primo grado

        7. UDA “Il Bullo balla da solo”

       8. Linee guida alla Pace e alla Cittadinanza

       9.  “Il WEB per amico” – guida per un uso responsabile della rete

 

 

L’APP per denunciare alla Polizia episodi di Bullismo e Spaccio

L’applicazione permette all’utente di interagire con la Polizia di Stato inviando segnalazioni relative a episodi di bullismo e di spaccio di sostanze stupefacenti. L’ applicazione è stata realizzata per prevenire le fenomenologie del bullismo e dello spaccio delle sostanze stupefacenti.

Come funziona

Download

 

 

 

Chiedi aiuto a  Kaitiaki EDU

Kaitiaki non condivide nulla con i vostri genitori: è un Bot, un’intelligenza artificiale, che agisce solo nel momento in cui viene rilevata una minaccia, inviando un allarme.

 

Fake news
Fedeli e Boldrini: ecco il Decalogo anti-bufale

Un decalogo contro le bufale, una cassetta degli attrezzi per permettere alle ragazze e ai ragazzi di difendersi dalle false notizie che circolano in Rete.